Difficoltà a provare piacere nei rapporti sessuale

estee-lauder-tonos-neutros-633x346

Alcune donne rammentano di avere difficoltà a provare piacere nei rapporti sessuali. E anche se qualcuna di loro ha provato diversi rimedi (cambiato posizione, ha dedicato più tempo ai preliminari, provato le palline vaginale ect) dichiarano che il problema persiste.

Per cercare di superare la difficoltà a provare piacere nei rapporti sessuale, prima di tutto bisognerebbe capire che cos’è la vagina.

La vagina è una cavità muscolare di circa 8 – 13 cm formata da due pareti che si toccano. Lungo tutta la sua longitudine è molto flessibile e grazie a questo quando ci eccitiamo si lubrifica, si gonfia e si prepara ad accogliere il pene. Quando i muscoli di questa cavità sono tonici, si avvertono al momento dell’orgasmo femminile delle contrazioni accentuate che intensificano il piacere sessuale.

Tono muscolare vaginale.

Mantenere un buon tono muscolare vaginale è importante, anzi importantissimo. Come ho detto prima, la vagina è un condotto muscolare e quindi la soddisfazione sessuale molto dipenderà dalla tonicità di questo.

In secondo luogo la sensibilità del condotto vaginale non è uguale in tutte le sue parti, la parte esteriore della vagina, conosciuta con il nome di vulva, è molto ricca di terminazioni nervose e radici clitoridee e quindi in grado di far provare forti sensazioni aumentando così il piacere sessuale.
Dunque una delle conclusioni che possiamo trarre dalla nostra fisionomia è che la vagina non reagisce in maniera omogenea alla stimolazione del pene durante il coito. Sapendo questo sicuramente diminuirà la difficoltà a provare piacere perché potrai scegliere di farti toccare o auto toccarti internamente col pene di tuo uomo nei momenti dei rapporti sessuali. Questo lo puoi fare con i movimenti dei tuoi muscoli vaginali interni, che puoi contrarre e rilassare intorno al suo organo nei punti dove senti di avere maggiore percezione di piacere, aumentando nello stesso tempo la stimolazione del pene. Prendendo così il controllo del tuo piacere.
Poi chiedi a lui cosa dice di questo.

Farsi stimolare

Un altro modo di superare la difficoltà a provare piacere è farsi stimolare la prima parte, i primi centimetri vicini all’ingresso della vagina, concentrandosi proprio in questa zona, favorendo le posizioni nei rapporti sessuali che facilitano questo tipo di stimolazione e toccare diretta e indirettamente il clitoride.

Magari all’inizio con dei movimenti circolari che in noi donne causano grande piacere sessuale per poi passare ad una penetrazione più profonda e privilegiando il tipo di velocità o il tipo di movimento che si preferisce. Per fare questo la donna si può aiutare provando a muovere internamente i suoi muscoleti interni della vagina intorno al pene dell’uomo, cercando di capire in quali punti in particolare è più sensibile al toco.

Cambiare posizione

Per aumentare il piacere sessuale si può provare a cambiare posizione, una variante può essere con la donna sopra che si porge in avanti, cercando volutamente di strofinare il suo clitoride stando attenta alle sensazioni che prova o comunque concedere a lei il controllo dei movimenti, (vanno molto bene i movimenti del Cocomordan) perché sia libera di cercare e trovare le posizioni in cui prova più piacere per raggiungere la sua soddisfazione sessuale.

Poi una cosa che di sicuro non è di meno, cercare di essere rilassata e non incorrere a tutti i costi l’orgasmo, anche fare l’amore e godere delle carezze è un atto molto gratificante.

Guida gratuita: Come Fare l’Amore : 3 segreti dei “Morsi di Piacere” per far impazzire il tuo uomo

come fare l'amoreSe vuoi scoprire un modo semplice e immediatamente applicabile per raggiungere orgasmi strabilianti e per far eccitare il tuo uomo, scarica la tua guida gratuita: Come Fare l’Amore : 3 segreti dei “Morsi di Piacere” per far impazzire il tuo uomo.

scarica la guida

Tagged As: , , , , ,

3 Responses to “Difficoltà a provare piacere nei rapporti sessuale”

  • […] è provare con le contrazioni veloci, che sono magnifiche per lubrificare istantaneamente il canale vaginale e aumentare il tuo piacere […]

  • Veronica on 12 settembre 2013

    Ciao,ragazze.Anch’io ho problemi per arrivare all’orgasmo,non so quale sia il motivo.Anche se’ sono una persona tranquila,diciamo non sono nervosa,perche’ tali malattie iniziano dallo stress,ed e’ vero.
    Sono andata in cerca ,non sapendo pure piu’ di tanto dei farmaci,pastiglie o altro.Ho trovato una crema naturale a’ base di erbe che’ la uso sempre quando ho dei rapporti sessuali,chiamata il Naron Cream,che’ si vende solo online.Io la compro sul sito http://www.kamagra-cialis.biz/ ,con cui mi trovo bene.Il prodotto mi arriva sempre nel tempo previsto da loro-5,6 giorni.
    Ora non ho piu’ i problemi con la secchezza vaginale e durante il sesso,provo dei multipli orgasmi e nuovi forti sensazioni.Buona valutazione e abbiate cura della vostra salute!Ciao!

    • Juana on 15 settembre 2013

      Ciao Veronica.
      L’uso di queste creme si è rivelato molto utile nel trattamento di questi disturbi intimi, aiutando la donna ad avere rapporti soddisfacenti.
      Puoi provare anche con delle cure naturali come ad esempio delle contrazioni e altri rimedi che mirano a risolvere il problema all’origine.
      Alcune di queste cure le puoi trovare qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • UN REGALO PER TE!

    New Graphic
  • CHIEDILO A JUANA


    Vuoi maggiori informazioni sui prodotti o vuoi contattarmi per una consulenza privata?


  • SEGUICI SU FACEBOOK